Moses Brings Plenty

Moses brings Plenty – in lingua Lakota ” Ota Au” appartiene alla Nazione Lakota nato e cresciuto nella riserva indiana di Pine Ridge in Sud Dakota. E ‘un talento musicista, attore, modello e portavoce devoto che viaggia nel mondo per i diritti delle comunità indiane, concentrandosi molto sulla sicurezza e la protezione degli anziani e il sostegno allo sviluppo e positivo dei giovani. Moses adotta un approccio attivo in tutto ciò che fa ed è un un uomo spirituale e leader della Nazione Lakota, nonché portavoce della medesima con forti valori tradizionali e che lotta per portare avanti la continuazione e la rivitalizzazione della tradizione e della cultura Nativa. E’ attraverso la condivisione, e con la comunicazione con la gente che si sforza di mantenere un senso sacro della vita.

In qualità di relatore e presentatore, Moses svolge molti viaggi per la Nazione conducendo colloqui e presentazioni su argomenti che spaziano dai valori tradizionali e stili di vita di indiani, di empowerment dei giovani, dei diritti umani del popolo indiano, svolge molte interviste e programmi per la televisione Americana, e molto altro ancora.

Come attore, ha lavorato in televisione, cinema e teatro. Film ricordiamo il suo ruolo più importante fino ad oggi come un attore principale nel film della DreamWorks Cowboys & Aliens con Daniel Craig, Harrison Ford, diretto da Jon Favreau (Iron Man I e II). Tra gli altri film Bomb Rez, Hidalgo e Pirati dei Caraibi. Ha rivestito diversi ruoli tradizionali nella collana televisiva intitolata: The History Channel, interprete in numerosi film come : Comanche Warrior dove ha svolto il ruolo di “Quanah Parker” E, anche il ruolo di “Crazy Horse”, nel documentario storico intitoltao: Chi ha ucciso Cavallo Pazzo. In televisione, è stato visto di recente raffigurante la “Hero Comanche” nella serie televisiva Spike Deadliest Warrior, e sarà anche visto nella prossima stagione di Deadliest Warrior, ha partecipato alla serie intitolata: Last Stand- della serie chiamta : ” Custer è morto per i vostri peccati”.